Armi e tiro vendita del campione di cristiana di louboutin

Sport Tiro a volo
Lo stage annuale per i direttori di tiro
Al Tav Concaverde di Lonato

Lo stage annuale per i direttori di tiro

Il Tav Concaverde di Lonato del Garda (Bs) ha ospitato lo stage annuale per direttori di tiro delle società lombarde di Tiro a volo. Ben 140 i partecipanti, tra ufficiali di gara già operativi e coloro che intendono intraprendere questa attività

Alma mater prova il piattello
Universitari e Tiro a volo

Alma mater prova il piattello

Oltre 60 studenti dell’università di Bologna sulle pedane di Casalecchio di Reno per il battesimo del tiro. Tecnici d’eccezione i medagliati di Rio Rossi, Pellielo e Innocenti con Valerio Staffelli

6
il cinese Hu chiude nel Double Trap con il record del mondo
Finals Coppa del Mondo 2017

il cinese Hu chiude nel Double Trap con il record del mondo

L'ultima gara di questa disciplina vede anche l'Italia sul podio: il merito è di Davide Gasparini

di Michele Cassano
Dal Concaverde al Qatar
Tiro a volo

Dal Concaverde al Qatar

Sabato 28 ottobre parte con una super novità il Winter challenge, evento invernale organizzato a Lonato del Garda: al vincitore del circuito l’iscrizione al Qatar open shotgun 2018 e un soggiorno di 9 notti per 2 persone a Doha

Il Trap azzurro prepara l’assalto alla Coppa di Cristallo
Finale Coppa del Mondo

Il Trap azzurro prepara l’assalto alla Coppa di Cristallo

Il ct Albano Pera in raduno a Montecatini con i sei azzurri qualificati: “In India andiamo per vincere"

Grande festa per la famiglia Fitav
Struttura federale

Grande festa per la famiglia Fitav

Oltre 300 partecipanti nelle gare di Fossa, Skeet e Double trap ad Umbriaverde e Cascata delle Marmore. In pedana tutti gli uomini e le donne della Struttura federale

Presentata la squadra Beretta di atleti paralimpici
Trap Concaverde

Presentata la squadra Beretta di atleti paralimpici

È partita ieri dal Trap Concaverde di Lonato (Bs) la corsa degli atleti del Team Beretta a un podio Paralimpico

1
Non quelle originali, però...
Copia delle medaglie di Andrea Benelli

Non quelle originali, però...

Il Cio, il Coni e la Fitav si sono mobilitate per restituire le medaglie rubate al campione toscano.

di Michele Cassano
I qualificati per Nuova Delhi
Finals Coppa del mondo 2017

I qualificati per Nuova Delhi

Nella kermesse di fine anno non mancheranno gli italiani: saranno infatti ben 13 gli azzurri presenti

di Michele Cassano
Rossetti è il re dello Skeet
Mondiali 2017

Rossetti è il re dello Skeet

Dopo il titolo olimpico, per il toscano arriva anche il titolo mondiale: il primo della carriera a livello seniores

di Michele Cassano
Nel Trap misto l'oro va all'Australia
Mondiali 2017

Nel Trap misto l'oro va all'Australia

La coppia oceanica è la prima a laurearsi ufficialmente campione del mondo nella disciplina che sarà olimpica a Tokyo nel 2020. Italia lontana dalle medaglie

di Michele Cassano
Fitav contro Mondiali e Finali Cdm ogni due anni
Le reazioni dopo il 15° Workshop della ISSF

Fitav contro Mondiali e Finali Cdm ogni due anni

Si parla di parità di genere e gare miste, ma anche di riforme sulla cadenza dei Campionati del mondo. E su questo Fitav non è soddisfatta

di Michele Cassano
Resca d'argento nel Trap contro Fernandez da record
Finals Coppa del Mondo 2017

Resca d'argento nel Trap contro Fernandez da record

L'azzurro campione del mondo suggella la sua stagione con un'altra medaglia.

di Michele Cassano
Riccardo Filipelli vince nello Skeet con record del mondo
Finali Coppa del Mondo 2017

Riccardo Filipelli vince nello Skeet con record del mondo

Straordinario l'azzurro che si impone allo shoot-off. Nel tiro a segno invece, Matsuda e Arsovic vincono le ultime due gare ad aria compressa

di Massimo Vallini
Italia subito a medaglia nel Trap Misto. Argento per Pellielo-Rossi
Finali Coppa del Mondo 2017

Italia subito a medaglia nel Trap Misto. Argento per Pellielo-Rossi

Si sono tenute anche le due gare miste di Tiro a segno: vittorie per i padroni di casa dell'India e della Cina

di Michele Cassano
Azzurri protagonisti a Lima
Gran Premio del Perù

Azzurri protagonisti a Lima

Tutti a podio i sei tiratori italiani convocati per il Gran premio. Vincono Antonio Morandini, Chiara Di Marziantonio e Valeria Raffaelli

La regione premia i tre bolognesi iridati
A Bologna

La regione premia i tre bolognesi iridati

Il presidente Stefano Bonaccini: «​Questi atleti sono un pezzo di questa regione che si è fatto valere in una disciplina che impropriamente viene ritenuta di serie B»

Bacosi e Fuso campioni d’Italia
Italiani Skeet a Montecatini

Bacosi e Fuso campioni d’Italia

L’olimpionica bissa il titolo del 2014., prima volta per il militare di Spello. A Montacatini anche il presidente Rossi e il membro Cio Danka Bartekova

A Lonato vince lo sport
Coppa del mondo Paralimpica

A Lonato vince lo sport

Agli azzurri di Barberini 6 medaglie: 2 ori, 3 argenti e 1 bronzo. Appuntamento per tutti al Concaverde per il Mondiale 2018

Il debutto a Lonato
Coppa del mondo paralimpica

Il debutto a Lonato

Con la cerimonia di apertura questo pomeriggio alle 17,30, il Trap Concaverde di Lonato (Bs) è pronto per dare inizio alla prima Coppa del mondo di Tiro a volo paralimpico di Para Trap

Vizzi a sorpresa nello Skeet
Mondiali 2017

Vizzi a sorpresa nello Skeet

La giovane statunitense coglie il primo titolo iridato della sua carriera sconfiggendo un parterre di avversarie titolate. Diana Bacosi chiude quinta

di Michele Cassano
Alessia Iezzi è d'oro nel Trap
Finals Coppa del Mondo 2017

Alessia Iezzi è d'oro nel Trap

Prestazione da sogno dell'azzurra che si aggiudica la Sfera di Cristallo allo shoot-off

di Michele Cassano
Diana Bacosi è d'argento nello Skeet
Finals Coppa del Mondo 2017

Diana Bacosi è d'argento nello Skeet

L'azzurra si "deve accontentare" del secondo posto al termine di uno shoot-off infinito. Nel tiro a segno successi per Goberville e Peni nelle gare ad aria compressa

di Michele Cassano
Chiara Cainero dà alla luce Agata
La campionessa di Skeet

Chiara Cainero dà alla luce Agata

Mamma dolcissima, guerriera implacabile in pedana. «Dopo quello che ho sofferto posso arrivare tranquillamente a Parigi».

A Dallas Italia per sei volte sul podio
Mondiale di Elica

A Dallas Italia per sei volte sul podio

La squadra azzurra centra 2 ori, un argento e un bronzo a squadre e i bronzi individuali di Emanuela Barillà e Giuseppe Di Gianberardino

La storia del Tiro a volo a Bologna
Fiocchi foundation

La storia del Tiro a volo a Bologna

I campioni italiani di Tiro a Volo saranno a Bologna lunedì 16 ottobre, per l’inaugurazione della mostra fotografica “L’eccellenza incontra il territorio. Come lo sport cambia la vita”: previsto un incontro con gli studenti, moderato dal noto Valerio Staffelli

Che podio! Decimo tricolore per Pellielo
Italiani Trap a Lonato

Che podio! Decimo tricolore per Pellielo

Decimo titolo nazionale per "re" Johnny che vince la finale contro un ottimo De Filippis, Resca terzo. Tra le Ladies la migliore è Alessia Montanino.

Bene gli azzurri. Lai primo tra i Sitting
Coppa del mondo paralimpica

Bene gli azzurri. Lai primo tra i Sitting

Il sardo è in testa alla classifica SG-S, riservata ai tiratori in carrozzina. Il ct Barberini “Buon primo giorno, puntiamo alle medaglie”. Oggi finali a partire dalle 15 in diretta streaming

Cassandro-Spada: è bronzo il Mixed-Skeet azzurro
Mondiali 2017

Cassandro-Spada: è bronzo il Mixed-Skeet azzurro

La coppia italiana riesce a cogliere una medaglia nell'ultima gara del programma iridato

di Michele Cassano
L'ultimo titolo del Double Trap è del russo Fokeev
Mondiali 2017

L'ultimo titolo del Double Trap è del russo Fokeev

L'esperto tiratore conquista il suo secondo titolo assoluto in carriera. Barillà e Di Spigno arrivano in finale vincendo l'oro a squadre

di Massimo Vallini
Altri articoli

vendita del campione di cristiana di louboutin

louboutin pisos cristianos
nep christelijke louboutin
Обувь louboutin
christian louboutin outlet
Christian Louboutin

Contenitori criobiologici

BioRep è distributore ufficiale autorizzato e per alcuni prodotti esclusivo, dei contenitori in acciaio e alluminio Chart-MVE e BROOKS Automation. BioRep offre soluzioni di altissima qualità per la gestione dello spazio freddo, fornendo apparecchiature tecnologicamente all’avanguardia, in grado di garantire la sicurezza e la qualità del campione crioconservato.

Prodotti per lo Stoccaggio

BioRep offre la più ampia gamma di prodotti Chart-MVE per lo stoccaggio remoto di breve e lungo periodo, in azoto liquido e in vapori d’azoto. Questi contenitori, sottoposti ai più rigidi controlli di qualità, garantiscono la migliore performance del vuoto, un alto livello di affidabilità e un’elevata resistenza all’uso.

Certificati dei prodotti Chart-MVE: CE, MDD, UL, IATA, TGA e ISO 9001


Contenitori in Acciaio

Contenitori criobiologici in acciaio Chart-MVE ad elevate prestazioni, dotati di centralina per il controllo della temperatura, del livello di azoto liquido e del riempimento automatico di azoto liquido, con relativi allarmi ottico-acustici. 

Entra

Contenitori in Alluminio

Contenitori criobiologici in alluminio Chart-MVE, ideati per stoccare quantità medio-basse di campioni biologici ma garantendo, allo stesso tempo, buone autonomie e bassi consumi di azoto liquido. 

Entra

Arredi interni dei contenitori

Arredi interni, in acciaio e in alluminio, sono sviluppati per usufruire della massima capacità di stoccaggio del contenitore, garantendo al tempo stesso la sicurezza, tracciabilità e facilità di utilizzo del campione stoccato. 

Entra

Contenitori per trasporto campioni biologici

Contenitori criobiologici in acciaio o in alluminio per il trasporto dei campioni crioconservati dotati di data logger e conformi alle normative ADR e IATA.

Entra

Contenitori Robotizzati

Il contenitore BioStore™ III Cryo rappresenta l’unica soluzione di crioconservazione che combina le qualità di un contenitore manuale ad uno con caratteristiche di automazione avanzata.



Giovanni Gasparini

Giovanni Gasparini
autore
Vita e Pensiero
Giovanni Gasparini è professore ordinario di Sociologia dei processi economici e del lavoro, docente di Sociologia della Facoltà di Economia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore.
Condividi:

Libri dell'autore

Interstices et informalité dans les sociétés contemporaines digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 2017 - 1 | anno: 2017 | numero: 1
Anno: 2017
The author presents in a succinct way his sociological approach of the «interstices of everyday life» which was launched in the late Nineties. It concerns a considerable range of ordinary experiences of everyday life which are either «in-between» (first level of interstices), «marginal» (second level) or pertaining to «parallel worlds» (third level). One example of the first level is waiting, of the second is represented by gift, of the third by humour...
€ 6,00
La vita quotidiana, tra sociologia e umanesimo. Conversazione con Giovanni Gasparini digital
di Giovanni Gasparini, Cristina Pasqualini
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 2014 - 4 | anno: 2014 | numero: 4
Anno: 2015
€ 6,00
Il caso Pinokkio: tra menzogna, violenza e perdono digital
di Giovanni Gasparini
formato: Capitolo | Giustizia e letteratura II
Anno: 2014
€ 4,00
Narrare e resistere a Parigi: il Diario di Hélène Berr (1942-1944) digital
di Giovanni Gasparini
formato: Capitolo | Giustizia e letteratura II
Anno: 2014
€ 4,00
A che cosa serve fare memoria. Il caso di una rivista sociologica italiana digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 2013 - 3 - 4 | anno: 2013 | numero: 3-4
Anno: 2013
The author addresses the subject of memory, which is shared by Sociology and History...
€ 6,00
Introduzione
Gratis
digital
di Giovanni Gasparini, Cristina Pasqualini
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 2011 - 3 | anno: 2011 | numero: 3
Anno: 2011
Scarica
Tempo, Ritmo e Sociologia digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 2011 - 3 | anno: 2011 | numero: 3
Anno: 2011
The author presents a concise and peculiar view on the studies and researches which have been developed in the last 30 years or so about the social dimension of time. The article underlies the persisting validity of the idea of time as a socio-cultural institution (Durkheim and his school) and as a social construction (Berger and Luckmann); it also hints at the concept of «temporal culture», which has been rarely employed in studies concerning social times. According to the author, the main transformation concerning social times today is represented by the consequences of globalization and related aspects, such as «agglutination» of experiences concerning communication through space-time. In the last paragraph the question of rhythm in general and particularly of social rhythms is discussed: the author argues that this concept, distinct from time, deserves much more attention than it has received until now by social scientists interested in the subject. Key words: time, rhythm, globalization, network society, values.
€ 6,00
Per debellare la crisi è l’ora della creatività digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2009 - 3 | anno: 2009 | numero: 3
Anno: 2009
Non si tratta certo di sminuire la gravità del fenomeno, ma di segnalare le opportunità, basate sulla fiducia fra le persone e la pratica del dono, che possono rinnovare i rapporti sociali e creare una nuova cultura, non solo economicistica.
€ 3,60
Introduzione
Gratis
digital
di Giovanni Gasparini, Cristina Pasqualini
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 2008 - 1 | anno: 2008 | numero: 1
Anno: 2008
Scarica
Scrivere, tra sociologia e letteratura digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | STUDI DI SOCIOLOGIA - 2008 - 1 | anno: 2008 | numero: 1
Anno: 2008
In this article the author supports the hypothesis that a sociologist, or generally speaking a social scientist, is a writer, even it is necessary to distinguish between uno scrivente (a sheer writing subject) and uno scrittore (a writer strictly speaking), the difference being represented by the quality of writing of the latter as compared to the former: in particular, a writer-sociologist will make use of personal and discretionary choices as concerns written language. On the other hand, the author illustrates some examples drawn by contemporary poetry in order to show how literary production can contribute to give remarkable sociological insights. In conclusion, the article suggests that social sciences can learn about their own subjects and issues from literature.
€ 6,00
Tempo, alterità e multiculturalità digital
di Giovanni Gasparini
formato: Capitolo | L'Altro
Anno: 2004
€ 6,00
Comunicare nel tempo digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | COMUNICAZIONI SOCIALI - 2003 - 1. Attraversamenti. Spazialità e temporalità nei media contemporanei | anno: 2003 | numero: 1
Anno: 2003
The author aims at analysing the relation between communication and temporality according to two points of view: communicating in present time and communicating through time. The latter focuses on three points. The first, «Communicating yesterday», highlights the difficulties represented by distance in pre-modern times, and therefore the impossibility of a communication based on ubiquity. «Communicating today», on the other hand, underlines the present-day possibility of acquiring knowledge on events and peculiarities of ancient societies, establishing a sort of communicative flow from the past to the present. Furthermore, thanks to the new technologies today we can actualise what once was the dreammiracle of ubiquity; it is also possible to have phenomena such as desynchronisation among actors and flexibilisation temporal models and of the use of time by the actors involved. «Holy places and religious traditions» highlights the crucial nature of religious tradition within the framework of communication across time and space: not only does tradition irradiate from the privileged points of space, whereby place assumes a fundamental aspect for religions, but collective memory likewise centres around specific places, underlining the need to fix revelation in space as well as in time.
€ 6,00
UN BOSCO DISETANEO. DOPO LA TRAGEDIA DELL'11 SETTEMBRE 2001 digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2001 - 6 | anno: 2001 | numero: 6
Anno: 2001
€ 4,00
La poesia giovanile di Federico Garcia Lorca. In margine a un centenario digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1998 - 12 | anno: 1998 | numero: 12
Anno: 1998
€ 4,00
Tra poesia e sociologia. Il problema della creatività digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1998 - 4 | anno: 1998 | numero: 4
Anno: 1998
€ 4,00
La corsa di Pinocchio
di Giovanni Gasparini
formato: Libro | editore: Vita e Pensiero | anno: 1997 | pagine: 172
Anno: 1997
Pinocchio, il libro più diffuso e tradotto nel mondo dopo la Bibbia e il Corano, è stato sottoposto nel corso di un secolo a interpretazioni numerosissime e molto diverse, da quelle pedagogiche e letterarie a quelle storico-politiche, semiologiche, psicoanalitiche ed esoteriche. Questo saggio cerca di dimostrare che è possibile rileggere oggi in modo innovativo il capolavoro di Collodi, facendone risaltare il carattere archetipico e insieme di grande attualità. L’esplorazione avviene con un approccio inconsueto e un metodo originale, ai bordi tra scienze sociali e critica letteraria, e sviluppa una continua attenzione al testo e alla sua sotterranea valenza simbolica e poetica. Singolare è la prospettiva interpretativa, che sottolinea l’ipotesi di Pinocchio come campione della velocità, con i significati e le implicazioni del suo continuo correre e saltare. Quattro gli argomenti fondamentali affrontati: il tempo, visto tra l’altro nei rimandi tra passato, presente e futuro; lo spazio e il territorio; il denaro, esaminato nella sua relazione con la fame e con il lavoro; la morte e la salvezza, con il richiamo ai temi della violenza, dei valori e delle virtù. Dopo un raffronto tra Pinocchio e Il piccolo principe di Saint-Exupéry, il saggio si conclude ponendo in evidenza gli elementi lirici del racconto collodiano e ne indica in Pinocchio stesso, sorprendentemente, il polo poetico fondamentale.
€ 13,00
Perché corre Pinocchio digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1997 - 10 | anno: 1997 | numero: 10
Anno: 1997
€ 4,00
Aspetti e dimensioni sociali del silenzio digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1996 - 2 | anno: 1996 | numero: 2
Anno: 1996
€ 4,00
Un progetto sul tempo digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1995 - 2 | anno: 1995 | numero: 2
Anno: 1995
€ 4,00
"Pinocchio" e "Il piccolo principe": un confronto insolito digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1995 - 7-8 | anno: 1995 | numero: 7.8
Anno: 1995
€ 4,00
Il viaggio di Simone Martini nella poesia di Mario Luzi digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1994 - 5 | anno: 1994 | numero: 5
Anno: 1994
€ 4,00
Il «Piccolo principe» a 50 anni dalla scomparsa di Saint-Exupéry digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1994 - 7-8 | anno: 1994 | numero: 7.8
Anno: 1994
€ 4,00
«Res amissa», il testamento poetico di Giorgio Caproni digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1992 - 1 | anno: 1992 | numero: 1
Anno: 1992
€ 4,00
L'ultimo approdo poetico di Mario Luzi digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1991 - 4 | anno: 1991 | numero: 4
Anno: 1991
€ 4,00
La cultura del tempo nella società contemporanea digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1990 - 5 | anno: 1990 | numero: 5
Anno: 1990
€ 4,00
Razzismo e confronto interculturale digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1989 - 5 | anno: 1989 | numero: 5
Anno: 1989
€ 4,00
Tempo e società: nuovi orientamenti nelle scienze sociali digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1987 - 2 | anno: 1987 | numero: 2
Anno: 1987
€ 4,00
Cultura industriale e crisi della società industriale digital
di Giovanni Gasparini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1983 - 4 | anno: 1983 | numero: 4
Anno: 1983
€ 4,00
 

News

28.11.2017
Presentazione del libro «Il Codice Dal Verme»
Come si tramanda, modifica, inventa la memoria collettiva? Su questo argomento il 15 dicembre dialogheranno alcuni medievalisti
24.11.2017
I profeti, «giornalisti del loro tempo»
Bruno Maggioni approfondisce in questo breve saggio la dimensione comunitaria e politica del messaggio dei profeti, “giornalisti” del loro tempo.
20.09.2017
La mente non è un vaso da riempire: libro-quiz!
In occasione della pubblicazione del libro "Ritorno ai classici", vi proponiamo un piccolo libro-quiz per mettere alla prova le vostre conoscenze.
25.07.2017
«Senza chiudere gli occhi»: l'anima del giornalismo
È ancora possibile fare del buon giornalismo? Risponde Domenico Quirico, che nel libro "Il tuffo nel pozzo" racconta il valore della sua professione.

In evidenza

  • Novità
  • In arrivo
  • In promozione

Collane

  • Cultura e storia
  • Filosofia morale
  • Grani di senape
  • Le nuove bussole
  • Metafisica e storia della metafisica
  • Punti
  • Relazioni internazionali e scienza politica.ASERI
  • Sestante
  • Studi interdisciplinari sulla famiglia
  • Temi metafisici e problemi del pensiero antico
  • Transizioni
  • Varia. Saggistica
  • Tutte le Collane